sicurezza di laboratorio

Le applicazioni all'interno dei laboratori e dei prodotti farmaceutici sono caratterizzate da profili di rischio esclusivi

Con una tale gamma, molte applicazioni all'interno di questo settore richiedono quindi elevati standard di sicurezza

Un campo estremamente redditizio, i laboratori e i farmaci hanno importanti premi assicurativi per quanto riguarda attrezzature e macchinari per la ricerca, professionisti medici e scientifici e le sostanze chimiche attuali. Le misure di sicurezza in atto devono essere sufficienti a proteggere dall'ingresso forzato e dal sabotaggio, con particolare attenzione al rilevamento e al ritardo di qualsiasi minaccia.

Le aziende aziendali spendono miliardi ogni anno per la produzione di farmaci di massa e la continua ricerca di farmaci sperimentali. L'industria farmaceutica, perseguitata dalla stampa e dalle organizzazioni ambientaliste contro i metodi di sviluppo utilizzati, è interessante.

Le spese generali aziendali sono venerate rispetto alle droghe stesse, spesso trascurando i benefici o gli effetti collaterali a favore dei premi, con il rischio di fallimento pubblico e, quindi, economico, principale motivatore della produzione.

Il mercato dei farmaci di qualità farmaceutica è corrotto da farmaci contraffatti, con il 10% del commercio mondiale stimato contraffatto dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che rappresenta un rischio significativo per l'elemento produttivo di questa catena di approvvigionamento.

Scopri come Charter Global può proteggere il tuo laboratorio

Le risorse contenute in questi laboratori, come le attrezzature mediche esplorative, hanno alti valori di mercato nero, pertanto le parti acquisite che non intratterranno soluzioni di sicurezza efficaci lo faranno a loro detrimento.

In termini di ciò che questo significa per la sicurezza dei laboratori, le restrizioni monetarie sono essenzialmente inesistenti, ma i rischi possono apparire come qualsiasi forma di vandalismo mirato in segno di protesta contro i metodi di sperimentazione per spionaggio da farmaci concorrenti.

I siti richiedono standard elevati di sicurezza fisica, insieme a team sofisticati e sistemi tecnologici per creare un controllo di proprietà integrato e intelligente.

sicurezza di laboratorio

Divisore

Scarica la nostra guida su come valutare quale valutazione di sicurezza è necessaria


Scarica la guida

Rischi associati

Comprendere i rischi posti a qualsiasi sito è l'approccio più efficace alla sicurezza integrata. Nel migliore dei casi, l'industria farmaceutica è controverso e pertanto rischia di rischiare da ogni possibile angolazione.

La suddivisione dei rischi per livello di priorità è un modo efficace per sorvegliare le implicazioni sulla sicurezza. Le priorità di basso livello includono l'opposizione di attivisti che non sono d'accordo con i metodi di test.

Da un lato, il rischio fisico per il sito è relativamente basso, è prevedibile l'ingresso forzato con l'intenzione di liberare gli animali, ma il rischio di danni alle apparecchiature è più improbabile. Se una tale organizzazione dovesse ottenere sufficiente trazione, tuttavia, le implicazioni legali e pubbliche sulla compagnia farmaceutica sarebbero drammatiche.

Passando a rischi medi, gli intrusi che ottengono l'accesso con l'intenzione di causare danni di lunga durata sono considerati più pericolosi per la produzione. All'interno di questa classificazione, l'ingresso sarà probabilmente più invasivo e con un potenziale rischio di vittime. Questi tipi di attacchi sono determinati e sofisticati, intesi a causare enormi perdite economiche e implicazioni pubbliche all'azienda farmaceutica e sono molto spesso attacchi emotivi.

Dal momento che gli 1960 dopo lo scandalo della droga talidomidica, che causano deformità di centinaia di bambini in tutto il mondo dopo che è stato prescritto alle donne incinte, le procedure di test farmaceutici sono notevolmente migliorate. La rabbia residua è un potente motivo.

Infine, le priorità ad alto rischio includono attacchi terroristici e attacchi mirati destinati a causare enormi perdite di vite umane e danni. Ciò include minacce di attacchi balistici e esplosivi e, in alcuni casi, tentativi estremi di sabotaggio. Queste minacce ad alto rischio sono meno probabili delle minacce a basso e medio rischio, ma non meno importanti da proteggere.

Sfide comuni con la sicurezza del laboratorio

Con la minaccia di intrusione a basso rischio, una grande azienda farmaceutica avrà premi assicurativi che coprono ogni elemento con il laboratorio, ma ci devono essere considerazioni in merito agli intrusi che causano danni a se stessi se dovessero accedere alla struttura. L'avvelenamento da sostanze chimiche dovuto all'accesso non autorizzato in aree contenenti materiali pericolosi minaccia lo standard di sicurezza che una struttura può raggiungere e deve essere mitigato in modo efficiente.

sicurezza di laboratorio

In termini di potenziale perdita di vite umane, le sostanze chimiche immagazzinate all'interno di strutture e laboratori farmaceutici sono la massima priorità quando si avvicina la sicurezza. Le sostanze chimiche pericolose devono essere maneggiate con cura e, se un intruso dovesse accedere alla struttura senza capire veramente la natura delle sostanze chimiche sul posto, potrebbero potenzialmente contaminarsi con sostanze chimiche pericolose. Se non arrestato in tempo, questo viene poi rilasciato nella società e causare danni.

La società, o struttura, non solo ha un interesse acquisito nella produzione continua ma anche nelle conseguenze successive. La valutazione del rischio è un buon passo per qualsiasi proprietà in quanto consente di integrare misure preventive, piuttosto che dover proteggere una proprietà a seguito di una violazione avvenuta con successo.

I piani di gestione delle calamità sono sotto la responsabilità dell'organizzazione con controllo, anche se è raccomandata un'ulteriore consultazione con gli esperti della difesa nazionale per una completa divulgazione e devono essere inclusivi di tutti gli scenari peggiori relativi agli incidenti chimici, biologici e radiologici.

Un'ulteriore considerazione è la protezione dei beni tecnologici. Composti chimici unici e altre proprietà intellettuali (IP) verranno archiviati su server aziendali, accessibili da numerosi dipendenti a livello nazionale e possibilmente globale. Crittologia e firewall ovviamente contribuiranno in gran parte alla protezione di questi dati, ma l'hardware deve essere archiviato in una stanza chiusa fortificata contro ulteriori attacchi. Indipendente da questo settore, Data Center pongono un insieme unico di requisiti nel valutare la sicurezza, quindi i server e i centri di elaborazione all'interno dei laboratori richiederanno ulteriore rinforzo.

Prenota un consulto

Per discutere delle tue esigenze specifiche con i nostri esperti, fai clic sull'icona sotto per prenotare un consulto.

Modulo di contatto rapido