sicurezza del museo

Come avvicinarsi alla messa in sicurezza degli edifici che contengono i resti fisici della nostra storia

Proteggere le proprietà nazionali tra cui musei e gallerie

Dal punto di vista della sicurezza, i musei sono un incubo per la sicurezza: mantenere alcuni dei nostri beni più preziosi in un unico posto è un problema. Proprio come un criminale comune si rivolgerà a Luxury Properties e si dirigerà direttamente verso la sicurezza, i criminali professionisti capiscono che i musei conservano pezzi di valore monetario, culturale o scientifico.

Preoccupati principalmente di mitigare il furto e la distruzione di beni (oggetto di valore o proprietà), l'elemento più importante per la protezione di edifici di valore elevato come i musei nazionali è di ritardare l'hacker esperto il più a lungo possibile.

Ci sono due principali considerazioni sulla sicurezza in gioco qui; Il primo è garantire che l'istituzione sia sempre protetta, la seconda è la protezione delle mostre temporanee e delle collezioni.

Scopri come Charter Global può proteggere il tuo museo o la tua galleria

I musei e le gallerie nazionali, come la Tate Modern, ospiteranno mostre rinomate e collezioni personali di altre istituzioni in tutto il mondo e dovranno definire in anticipo la riallocazione delle risorse.

Le mostre sono fantastici piaceri della folla, ma aumentano enormemente il rischio per i musei e successivamente aumenta anche il costo dell'assicurazione.

The Schema di indennizzo governativo (GIS) fornisce un'alternativa al costo dell'assicurazione commerciale, consentendo alle istituzioni culturali nazionali la possibilità di mostrare oggetti artistici e culturali di alto valore al pubblico. Il GIS fornisce anche una copertura di indennità gratuita per beni artistici e culturali da prestare a breve o lungo termine. Per altri edifici classificati come di alto valore con profili di rischio simili, inclusi archivi, biblioteche e istituti di riferimento, le stesse indennità potrebbero non essere fornite, rendendo le disposizioni sulla sicurezza molto più importanti.

Divisore

Scarica la nostra guida per edifici di alto valore

guida agli edifici di alto valore
Scarica la guida

Rischi associati

La mitigazione di tutti i rischi posti a edifici di alto valore deve innanzitutto iniziare con una valutazione dei livelli di minaccia criminale, la maggior parte dei quali dipenderà dalle circostanze.

Un'istituzione riconosciuta a livello internazionale per alcune collezioni (ad esempio la collezione preistorica del National History Museum) o che ha già subito una rapina con la perdita di alcuni capolavori, considererà il livello potenziale di minaccia elevato.

Per le istituzioni più piccole con collezioni moderne e proprietà appositamente costruite, il livello di minaccia sarà notevolmente inferiore. Più spesso tuttavia, GIS richiede una valutazione di sicurezza standard minima. Progetto recente, Galleria MK, richiesto un minimo LPS 1175 SR4; una valutazione del rendimento più comunemente vista su proprietà finanziate a livello nazionale.

L'implementazione di misure di sicurezza fisica in qualsiasi edificio della struttura riduce significativamente il rischio, tuttavia nessuna soluzione produrrà un effetto al cento per cento.

Prenota una consulenza per scoprire come possiamo aiutarti

Sfide comuni quando si proteggono musei e gallerie

Quando si implementano misure di sicurezza fisica, devono esserci considerevoli quote sia per le norme di costruzione in vigore sulle proprietà di alto valore che per le attività stesse. Riguardo all'integrazione fisica, il tipo di proprietà è il conduttore principale per le specifiche.

Se la proprietà è costruita appositamente, certificato indipendente i prodotti possono essere adattati alle specifiche e alla progettazione architettonica. Se la proprietà è elencata tuttavia, o è classificata come a Eredità costruzione, le soluzioni devono essere rispettose delle norme estetiche e conservative. È anche degno di menzione l'incendio doloso, dato che negli ultimi anni c'è stato un aumento costante nel Regno Unito, e mentre la rottura del fuoco è normalmente il risultato di incuria, rappresenta un rischio unico di distruggere tutto se non vengono implementate le contromisure.

Le attività stesse possono anche avere restrizioni esaustive. Gli atti del governo, come la legge sui musei e le gallerie 1993, che comprende tutte le istituzioni riconosciute a livello nazionale, hanno ampie restrizioni sulla presentazione di determinati oggetti, ad esempio il tipo di rivestimento del display. In combinazione con i regolamenti di conservazione e restauro ambientale, i limiti generali sono severi e richiedono team di gestione dedicati.

sicurezza del museo

Oltre al rischio generale identificato, ogni applicazione avrà anche minacce uniche. Ciò comprende qualsiasi cosa, dalle biblioteche che hanno un numero elevato di furti perché la natura "pragmatica" degli oggetti è sfruttata, alle prese di successo in musei più piccoli con schemi di protezione inadeguati, a gallerie indipendenti mirate come non hanno il sostegno governativo che fanno le gallerie nazionali.

Storicamente, gli attacchi a musei e gallerie sono stati fatti con la forza e l'uso di armi potenti, tuttavia la tecnologia di sicurezza integrata (sorveglianza perimetrale, rivelatori elettromeccanici, apparecchiature di controllo degli intrusi) ha fatto molta strada dal saccheggio di massa durante la seconda guerra mondiale e attacchi (riusciti o no ) successivamente sono diventati tentativi di sabotaggio e spionaggio.

Per controbilanciare questa progressione, i team di sicurezza devono lavorare in modo coeso con tutte le misure di sicurezza a loro disposizione, dalla tecnologia di rilevamento dell'automazione, alle persiane di sicurezza rinforzate.

Prenota un consulto

Per discutere delle tue esigenze specifiche con i nostri esperti, fai clic sull'icona sotto per prenotare un consulto.

Modulo di contatto rapido